image bandeau

Il Marchio

Fondata nel 1832 in Svizzera, nella cittadina di Saint-Imier, dove ha tuttora la propria sede, la Maison Longines vanta un savoir-faire che affonda le radici nella tradizione, nell’eleganza e nelle prestazioni. Longines, erede di una lunga esperienza in veste di cronometrista di campionati mondiali e partner di federazioni internazionali, ha stretto negli anni solidi e duraturi legami con il mondo dello sport. Presente in oltre 150 paesi, Longines, marchio della clessidra alata conosciuto per l’eleganza dei suoi segnatempo, fa parte di Swatch Group S.A., il primo marchio produttore di orologi a livello mondiale.

Tradizione orologiera

La storia del Marchio Longines inizia nel 1832, a Saint-Imier, quando Auguste Agassiz decide di creare un comptoir d’établissage. Gli orologi erano prodotti a domicilio da operai specializzati e Auguste Agassiz s’incaricava dell’assemblaggio finale e della commercializzazione. Nel 1852, Ernest Francillon iniziò a lavorare con lo zio Auguste Agassiz con l’obiettivo di rilevare l’azienda.  Nel 1867, fu inaugurato il primo edificio che raggruppava sotto lo stesso tetto tutte le fasi di produzione degli orologi. Così nacquero la fabbrica di Les Longines, dal nome della località dove sorgeva, e il marchio Longines, che significa "prati allungati". Da quel momento, gli orologi che escono dalla manifattura portano questo nome e recano il logo della clessidra alata e un numero di serie.

Elegance is an attitude

"Elegance is an Attitude": lo slogan che accompagna Longines dagli anni 1990 esprime tutta la filosofia del marchio. L’eleganza, lungi dall’essere solo un’apparenza, deve ritrovarsi in tutti gli aspetti di un gesto o di una personalità. Questo messaggio semplice ma profondamente emozionale è veicolato dai Testimonial del marchio appartenenti al mondo dello sport o dello spettacolo, che rappresentano la filosofia e la tradizione dell’eleganza di Longines, due caratteristiche intimamente legate all’esperienza del marchio in orologeria.

Cronometraggio sportivo

Il legame tra Longines e il mondo dello sport è indissolubile e, sin dall’inizio, il marchio ha sviluppato tecnologie capaci di misurare il tempo con una precisione sempre maggiore. Il primo cronografo realizzato nel 1878 e presente sin dagli anni 1880 negli ippodromi americani, il sistema di cronometraggio automatico chiamato “taglio del filo” o lo strumento “Chronocinégines” che stabilì una serie di record di precisione nel 1954, sono le invenzioni che hanno ampiamente contribuito a iscrivere il nome di Longines negli annali delle cronache sportive. Oggi, Longines è impegnata negli sport equestri, nello sci alpino, nella ginnastica e nel tiro con l’arco ed è Cronometrista Ufficiale del Giochi del Commonwealth. 

Aviatori e pionieri

I segnatempo della clessidra alata hanno anche contribuito, grazie alle loro caratteristiche di affidabilità, precisione e solidità e alle loro tecnologie applicate, al successo di numerose imprese. Hanno accompagnato le spedizioni esplorative negli ultimi territori vergini del globo, affrontando condizioni meteorologiche estreme, hanno contribuito ad aprire nuove vie aeree e a stabilire record di aviazione e hanno navigato sui mari in tempesta. Numerosi aviatori ed esploratori, tra cui Charles Lindbergh, Philip van Horn Weems, Roald Amundsen, Amelia Earhart e Paul-Emile Victor, hanno dato fiducia e affidato la loro sicurezza agli orologi Longines.


Per saperne di più sul marchio, clicca qui https://www.longines.it/